L’eterno abbraccio

La notizia di questo ritrovamento mi ha fatto davvero tenerezza!

Questi due corpi sono stati rinvenuti nelle vicinanze di Mantova e la loro sepoltura viene collocata tra 5000 e 6000 anni fa nel neolitico. I due furono sepolti uno di fronte all’altro nello stesso momento, faccia a faccia. Le ossa delle delle braccia e delle gambe si sovrappongono in un abbraccio la cui evidenza sembra quasi turbare come se si violasse oltre alla sacralità della morte un’intimità perdurata nei millenni.

Rispondi

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto