Film a luci rosse alla fermata dell’autobus!

In Bulgaria si sa fa freddo, e soprattutto la notte quando le temperature scendono di brutto!.
Ecco che la compagnia di trasporti bulgara ha pensato ai suoi clienti mettendo a disposizione la visione di permettendogli di film porno mentre sostano sotto la pensilina della fermata, in modo da ingannare le attese e per riscaldarsi un pò!

L’idea in realtà non ha avuto lo stesso successo tra i passeggeri, che si sono lamentati, (ma va!)
I monitor che vengono normalmente utilizzati per proiettare gli orari dei mezzi, nelle ore notturne, trasmettono film soft-porno. Coloro che hanno apprezzato l’iniziativa sostengono che grazie a questa idea chi è costretto ad attendere un autobus nelle ore notturne sente ora meno freddo. Chi invece ha subito bocciato l’iniziativa, oltre ad avanzare motivazioni di ordine “morale” sostiene che i lavoratori notturni come poliziotti, vigilantes e netturbini, invece di fare il proprio lavoro perdone tempo a testa all’insù (..e non solo la testa..) sotto le pensiline dei tram.

Rispondi

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto